Home Archivio articoli Calciopoli, Moggi torna a parlare: ‘Farò sentire le intercettazioni mai ascoltate!’

Calciopoli, Moggi torna a parlare: ‘Farò sentire le intercettazioni mai ascoltate!’

CONDIVIDI

moggi

CALCIOPOLI MOGGI – Arrivano puntuali le parole di Luciano Moggi, ex dg della Juventus, subito dopo la deposizione delle motivazioni della sentenza di II grado per il processo Calciopoli. Moggi non ci sta e così parla a ‘Il Tempo’: “Il mio avvocato aveva chiesto di vederle e ci hanno detto che ce le avrebbero fatte avere oggi. Poi invece le ho trovate su tutti i giornali. Ma vi pare possibile? Hanno fatto tutto quello che volevano, ma se pensano di mettermi paura si sbagliano. Farò sentire io le intercettazioni che i giudici non hanno voluto ascoltare. Quando Bergamochiamava Galliani e dopo un Milan-Juventus confessava ‘Io e mia moglie abbiamo pianto per la sconfitta’. O quando chiamava Meani e diceva ‘Ho questi cinque arbitri per Torino, dillo a Galliani’. E lui rispondeva ‘Non ci mandare De Santis che innervosisce i ragazzi, gli altri vanno bene”.

La redazione di Calciomercatonews.com