Home Archivio articoli Roma, Garcia: ‘Da ieri c’è la legge-Destro: spero sia applicata in tutta...

Roma, Garcia: ‘Da ieri c’è la legge-Destro: spero sia applicata in tutta Europa. Sulla Fiorentina…’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:37
CONDIVIDI

FBL-ITA-SERIE A-INTERMILAN-AS ROMA
ROMA GARCIA – Domani sera è in programma Fiorentina-Roma, una gara difficile per entrambe le squadre. Alla viglia del match ecco quanto dichiarato in conferenza stampa da Garcia, allenatore dei giallorossi: “Credo che le due squadre siano molto simili ed effettivamente all’andata è uscita una bella partita. Sono due squadre che giocano bene a calcio speriamo di vedere un bello spettacolo.Destro? Io ho sempre spinto per la moviola in campo, Questo è ciò che è successo e spero che succeda in tutta Europa; da ieri c’è la legge-Destro. Giochiamo dopo la Juve? Non credo che ci saranno condizionamenti. L’atteggiamento della squadra non cambierà, andremo su un campo difficile ma vogliamo allungare la nostra striscia positiva. Ljajic? È sempre particolare ritrovare la propria ex squadra, lo abbiamo visto anche qualche giorno fa con Nainggolan. Lui è un giocatore decisivo, per questo l’abbiamo preso. Juve già vincitrice? A me interessa solo la partita di domani, non guardo le altre gare. Montella darebbe a me la panchina d’oro? La Roma ha un gioco particolare, che abbiamo preparato dall’inizio della stagione. A me piace anche il gioco della Fiorentina, un gioco europeo, sono contento di giocare contro di loro e mi auguro che la partita sarà come quella dell’andata. Nainggolan? Mi importa la vista sportiva, ho parlato con lui ed è sereno. Legge-Destro sempre applicata? Io me lo auguro. C’è stato anche un caso legato a Cuadrado, ammonito e squalificato e poi non è cambiato nulla. Se questa cosa succedesse sempre sarebbe meglio anche per gli arbitri perché loro vedono l’azione una sola volta; o si tolgono i replay o si continua con la moviola. Rimpianto per qualche partita? La stagione è questa e firmei per ripeterla. Ci sono ancora alcune partite di alto livello come quella di domani e possono arrivare altre emozioni. Juventus scudettata all’Olimpico?Potrebbe accadere, ma quella partita potrebbe essere decisiva. Io non lo ho la palla di vetro. Mercato? Non ho parlato di questo con la società. Quando saremo certi della nostra posizione in classifica parleremo anche di queste cose”.

La redazione di calciomercatonews.com