Home Archivio articoli Fantacalcio Parma-Livorno, voti e pagelle della Gazzetta: Amauri il migliore

Fantacalcio Parma-Livorno, voti e pagelle della Gazzetta: Amauri il migliore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30
CONDIVIDI

Parma FC v AS Livorno Calcio - Serie A

FANTACALCIO PARMA LIVORNO – Amauri regala al Parma la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League. Al termine di 90 minuti giocati con il batticuore, la squadra di Roberto Donadoni, grazie all’errore di Alessio Cerci dal dischetto, può festeggiare il ritorno in Europa. Ecco voti e pagelle della Gazzetta dello Sport:

PARMA 7

MIRANTE s.v. Tutto il tempo di leggersi un libro sulla storia dell’Europa League. (Pavarini s.v. )

CASSANI 6 Un tempo per spingere, uno per proteggere.

PALETTA 6,5 Faccia a faccia con Paulinho ha la meglio: il rivale ha poca collaborazione, sì, ma lui sta proprio bene.

GOBBI 6 Centrale difensivo non è il suo ruolo, però è tutto facile.

MOLINARO 6,5 Spinge a singhiozzo ma è difficile da superare.

ACQUAH 6,5 Agonismo da vendere, anche troppo: se disciplinato può diventare ancora più importante.

MARCHIONNI 6 Grande mestiere: con i piedi che si ritrova fa girare la palla mentre Acquah e Parolo lo proteggono. (Galloppa s.v. )

PAROLO 6,5 Bei tagli da sinistra a destra, Emerson gli respinge un tiro quasi sulla linea.

SCHELOTTO 6 Buon raccordo sull’asse Cassano-Biabiany. Dei tre attaccanti è il sacrificato per far spazio a una punta vera, Amauri, ma non demerita.

AMAURI 8 Con il senno del poi: lasciarlo fuori 53’ non è stata una buona idea. Ci mette 9’ a schiacciare in gol di testa e a trasformare l’attacco del Parma in assedio. Poi raddoppia.

CASSANO 7 A questi ritmi la sua classe gli permetterebbe di giocare da fermo: un assist e non solo.

BIABIANY 7 Dopo Amauri il più pericoloso con due tiri che fanno gridare al gol. Meglio nella ripresa.

ALL. DONADONI 7 Un tempo sciupato senza centravanti, poi mette Amauri e conquista l’Europa: un’impresa.
di f.li.

LIVORNO 5,5

ANANIA 6 Per poco impedisce il 2-0 respingendo l’incornata di Amauri: sul tiro successivo non può niente. (Aldegani s.v. )

CECCHERINI 5 Non è facile: è dal suo lato che il Parma cerca il gol.

L.RINAUDO 5 Finché non entra Amauri, tutto ok. Poi l’italo-brasiliano vola sull’angolo di Cassano. Sul 2-0 sbaglia il tempo.

EMERSON 6 Il migliore dietro: buon senso dell’anticipo e il piacere di giocare sempre la palla.

GEMITI 5 Schelotto nel primo tempo e Biabiany nella ripresa lo mettono in difficoltà.

BIAGIANTI 6 Non brilla da esterno del 4-4-2 ma poi, con l’entrata di Piccini e Bartolini, torna mezzala e rende di più.

MOSQUERA 6.5 Anima del Livorno con una buona combinazione di ritmo e geometrie. Avesse tenuto il ritmo della prima mezzora sarebbe stato un mostro.

DUNCAN 6 Altro al quale è difficile rimproverare qualcosa.

BELFODIL 5 Largo a sinistra, con licenza di aggiungersi alle due punte e aggredire Cassani: missione fallita. Esce per primo.

PICCINI 6 Spinge molto più di Belfodil, anche se sull’altra fascia.

PAULINHO 6 Sembra l’Osvaldo dei bei tempi e fa reparto da solo. Inevitabile «pezzo» da mercato.

SILIGARDI 5 Nel 4-4-2 di Nicola è la seconda punta molto larga che dovrebbe trasformare il modulo in 4-3-3, ma non è serata.

BARTOLINI 6 Bella ventata di freschezza nel finale.

ALL. NICOLA 6 Forse, ornai retrocesso, poteva rischiare dall’inizio i vari Piccini e Bartolini.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com