Udinese, Guidolin lascia la panchina: ‘Non voglio rovinare il rapporto con la città’

Udinese Calcio v Genoa CFC - Serie A

UDINESE GUIDOLIN – Dopo 4 anni intensi, Francesco Guidolin ha detto basta: non sarà più il tecnico dell’Udinese. Lo ha confermato lo stesso allenatore, ex Palermo e Parma, in una conferenza stampa da pochi minuti conclusa: “Per me questo è un bel giorno anche se sono un po’ triste. Ma è un bel giorno perché rimango sempre in questa famiglia, in questa terra. Ritenevo giusto passare il testimone, è da un po’ di tempo che ne parlo con la società. Ho lasciato che il campionato finisse, e questa mattina ho ribadito gli stessi concetti. Mi fa piacere rimanere qui, con un altro ruolo. Sono molto stimolato per questa nuova avventura. Il fatto di ricominciare da qui mi rende felice e motivato. Non so se farò più l’allenatore, so solo che inizia una fase nuova della mia vita. Tutto dipenderà da come mi troverò in questo nuovo ruolo. Il fatto di sentire questa maglia ancora addosso mi dà tanta serenità. Il ruolo di supervisore tecnico? In questi giorni sarò ancora a disposizione, poi mi farò una bella vacanza. Non ho bisogno di un’etichetta. Successore? Questo lo deciderà la società. Ho dato le mie indicazione su qualche collega. Quando il nuovo allenatore sverrà scelto sarò un supporto per tutti. Avrò il piacere di rendere la vita più semplice alla persona che mi sostituirà in panchina”.

La redazione di Calciomercatonews.com