Barcellona, incredibile bomba dalla Spagna: i catalani pronti ad approdare in Ligue1?

FC Barcelona v Club Atletico de Madrid - UEFA Champions League Quarter Final

BARCELLONA SPAGNA LIGUE 1 – Di primo acchito, la notizia che vi riportiamo quest’oggi potrebbe risultare davvero incredibile. Di impossibile però, come sappiamo, nel calcio c’è davvero poco, dunque, seppur prendendo con le pinze quanto riportato oggi dai media spagnoli, analizziamo la notizia con la dovuta calma. Il Barcellona potrebbe abbandonare la Liga spagnola, e conseguentemente la Federcalcio iberica, per approdare in Ligue 1 ed entrare sotto l’ala della Federcalcio francese.. E’ questa la clamorosa ipotesi che il tabloid spagnolo Interviù ha messo in piedi stamani. Secondo le indiscrezioni raccolte proprio dalla redazione del media iberico, la società catalana starebbe studiando questa clamorosa ipotesi nel caso in cui si dovessero verificare alcune situazioni.

L’INCREDIBILE TRASFERIMENTO

Il tutto sarebbe collegato al referendum indipendentista che investirà la  Catalogna nel prossimo futuro. Se l’indipendenza della Catalogna dovesse divenire realtà, e la regione madre del Barcellona divenire così uno stato del tutto indipendente, scollegato dal governo di Madrid, l’incredibile teoria potrebbe diventare insolitamente pratica. Difatti, non esistono in Spagna squadre appartenenti a stati esteri che non siano quello spagnolo: le compagini portoghesi hanno difatti un proprio campionato, mentre le minoranze presenti in Spagna, come quella basca ad esempio, continuano ad essere realtà appartenenti allo stato spagnolo e dunque della Liga . Differentemente invece da quanto accade in Ligue 1: il Monaco, squadra del principato di Monaco per l’appunto, disputa il campionato francese regolarmente, grazie ad un’intesa stilata diversi anni fa ormai. Il Barcellona così, è sempre questa l’ipotesi sostenuta da Interviù, potrebbe chiedere e conseguentemente ricevere lo stesso trattamento ottenuto dal Monaco, potendo disputare così comunque un campionato di prima fascia, non dovendo costruire un ipotetico campionato della Catalogna.

Una situazione che vi ripetiamo, ha dell’inverosimile e che onestamente riportiamo con tutti i sé ed i ma del caso: sarebbe davvero così facile per il Barcellona, squadra che ha una tradizione quasi centenaria con il calcio spagnolo, trasferirsi addirittura in Francia per le proprie partite? La FIFA e l’UEFA, accetterebbero questa possibilità? A dire il vero, siamo molto dubbiosi…

La redazione di Calciomercatonews.com

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!