Calciomercato Juventus, primo affondo per Lamela: la risposta del Tottenham è però un no

lamela

CALCIOMERCATO JUVENTUS LAMELA TOTTENHAM – Spesso nelle scorse stagioni si è dibattuto, in casa Juventus, riguardo la possibilità di trovare sul mercato un esterno d’attacco che ben potesse interpretare i compiti, faticosi e complicati, che il tecnico bianconero Antonio Conte richiede. Serve un calciatore di intensità, ma soprattutto di estro e fantasia, che possa cercare sì lo spunto ed andare al tiro, ma anche e soprattutto giocare per la squadra. Sono tanti i nomi che si sono alternati: dal fallimentare Elia, a Milos Krasic con cui non è mai scoppiato l’amore, passando per Simone Pepe che effettivamente bene interpretava il lavoro imposto da Conte, ma che per due stagioni intere si è dovuto arrendere agli infortuni. Così, dettate le strategie a Marotta e Paratici, il mister salentino avrebbe dato alcune imbeccate per il prossimo mercato, vista la volontà di passare al 4-3-3: Nani può starci, ma la sua resa delle ultime stagioni è a dir poco insufficiente; Sanchez, certo, ma lì diventa una questione di soldi. Il vero obiettivo di Conte? Secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe Erik Lamela, calciatore del Tottenham ed ex Roma.

IL PRIMO AFFONDO

Dopo un primo timido sondaggio, secondo quanto svelato poche ore fa dal Daily Mail, la Juventus avrebbe studiato ed attuato un primo affondo. Il primo tentativo però, è stato prontamente rifiutato dall’attuale tecnico degli Spurs Pochettino che, fresco di nomina, sta ancora pianificando con cura quella che sarà la squadra della prossima stagione. La sensazione è che in prestito Lamela non lascerà facilmente Londra, anzi quella del trasferimento temporaneo è proprio da escludere. Con un’offerta però da 25 milioni di euro, nonostante i 30 spesi nella scorsa stagione dal Tottenham per sottrarlo alla Roma, forse si potrebbe iniziare a trattare per il futuro del “Coco”. Al momento però l’attenzione delle società è completamente rivolta alle risoluzioni delle comproprietà. Per trattare Lamela, ci sarà tempo…

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com