Home Archivio articoli Mondiali 2014, sulla Spagna si abbatte la vendetta orange: l’Olanda ne fa...

Mondiali 2014, sulla Spagna si abbatte la vendetta orange: l’Olanda ne fa 5

CONDIVIDI

1

MONDIALI SPAGNA OLANDA – L’Olanda centra il primo obiettivo del suo personalissimo Mondiale e si rifà della sconfitta subita ai tempi supplementari nella finale degli ultimi Mondiali. E si rifà con gli interessi, rifilando una pesante cinquina alla Spagna. Un risultato senza dubbio inaspettato alla vigilia, ma inaspettato anche per come si era messa la partita inizialmente. Sono state proprio le Furie Rosse ad andare in vantaggio al 27′ con Xabi Alonso che ha trasformato con freddezza il calcio di rigore procuratosi da Diego Costa. Al 43′ David Silva spreca malamente l’occasione di raddoppiare e un minuto dopo la nazionale di van Gaal pareggia: preciso traversone di Blind dalla fascia sinistra, van Persie beffa prima i difensori avversari e poi Casillas con un bel colpo di testa in tuffo. Le due squadre vanno così negli spogliatoi con il risultato 1-1.

Nel secondo tempo, però, accade quello che nessuno avrebbe potuto pronosticare. Al 53′ è Robben a siglare la rimonta dei suoi, approfittando di un’altra sbandata difensiva di Pique e Ramos. Al 61′ van Persie colpisce la traversa, ma tre minuti più tardi De Vrij batte Casillas per la terza volta. Il numero 1 spagnolo riesce a mettersi in mostra in negativo al 72′, quando riceve un passaggio e sbaglia un controllo semplice, spalancando la strada a van Persie per la sua doppietta. A dieci minuti dal novantesimo la doppietta arriva anche per Robben, che nell’area di rigore avversaria fa tutto quello che vuole, salta difensore e portiere prima di depositare il pallone in rete. Il risultato è così fissato sul 5-1, ma sarebbe potuto essere facilmente diverso se nei minuti di recupero prima Sneijder e poi Torres non avessero sciupato delle ottime occasioni. L’Olanda può comunque uscire dal campo soddisfatta dopo una seconda frazione di gioco a dir poco dominata.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Luca Iannone – www.calciomercatonews.com