Mondiali 2014, hala Uruguay: Luis Suarez manda quasi fuori l’Inghilterra

uruguay

MONDIALI 2014 URUGUAY INGHILTERRA – La brutta sconfitta rimediata contro la Costa Rica è ormai acqua passata e l’Uruguay ne dà dimostrazione sul campo da gioco. All’Arena Corinthians di San Paolo, la squadra del commissario tecnico Oscar Tabarez ottiene la sua prima vittoria di questo Mondiale ai danni di un’Inghilterra al suo secondo ko. Pronti via e il primo tempo vede inizialmente equivalersi le due squadre, che danno vita ad una partita aperta. Poi è Rooney a sfiorare il gol in due occasioni, ma al 39′ la Celeste passa in vantaggio: bella azione di contropiede portata avanti da Cavani che si libera di Jagielka con una finta e serve per la corrente Luis Suarez, bravo a farsi trovare pronto andando a segno con un colpo di testa ad incrociare. Gli inglesi provano a rispondere immediatamente, ma l’intervallo si chiude sull’1-0.

Nella seconda frazione di gioco la situazione di equilibrio non si spezza fino al 75′, quando Sturridge si guadagna gli applausi del pubblico con una stupenda giocata sulla fascia sinistra, passa il pallone a Johnson che lo mette in mezzo per Rooney: l’attaccante del Manchester United centra il bersaglio e va a segno per la sua prima volta in un Mondiale. Sull’onda del vantaggio la nazionale di Roy Hodgson continua ad attaccare, ma a cinque minuti dal novantesimo deve arrendersi. A trovare la via del gol è di nuovo Suarez, che approfitta di una grave disattenzione difensiva degli avversari e va a trafiggere Hart con una potente conclusione di destro. La sfida termina così con il successo della Celeste e con i tifosi uruguaiani che fanno festa sugli spalti. Adesso l’Uruguay si giocherà le sue chance di qualificazione con l’Italia martedì prossimo, mentre l’Inghilterra ha ormai un piede e mezzo fuori dalla competizione.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Luca Iannone – www.calciomercatonews.com