A sei anni scrive al Celtic: ‘Vorrei allenare il club’. Ecco la risposta del club scozzese…

celtic

SEI ANNI CELTIC ALLENATORE – ‘Salve, vorrei sottoporre la mia candidatura per il ruolo di allenatore del Celtic’. Con queste parole, scritte in una lettera indirizzata alla dirigenza del Celtic Glasgow, Aiden Headridge, si è proposto come possibile nuovo allenatore del club. Una proposta molto seria, ma di difficile attuazione, dato che Aiden ha solo 6 anni. Il piccolo tifoso, aiutato dalla mamma Lynne ha scritto alla sua squadra del cuore, con la seria intenzione di proporsi come nuovo manager. A sorpresa, Aiden ha ricevuto una lettera di risposta, firmata da Peter Lawwell, Ceo del Celtic: ‘Grazie, ma abbiamo già un allenatore. Come forse saprai abbiamo già ingaggiato Ronny Deila come nuovo manager. Sono convinto che Ronny abbia esperienza, fiducia ed entusiasmo necessari per continuare a conquistare successi con il nostro club. Sono molto felice di sapere che vorresti essere allenatore del Celtic e magari, un giorno, potresti diventarlo. Per il momento, goditi la scuola e le prossime vacanze’. Una risposta inaspettata che ha reso felice il piccolo Aiden: ‘E’ stato bellissimo ricevere la lettera da Peter e dal Celtic. Io amo il Celtic ed è stata la cosa più bella che mi sia mai capitata’. Aiden non ha però nascosto un po’ di delusione: ‘Certo, mi dispiace non aver ottenuto il lavoro. Mi sarebbe piaciuto essere un allenatore come Jock Stein. Mia mamma dice che è stato il più grande!’.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com