Leeds, Cellino e la mossa che non ti aspetti: ‘Pranzo a sacco per i giocatori’

cellino

LEEDS CELLINO PRANZO A SACCO – Iniziano a vedersi i primi passi da presidente del Leeds di Massimo Cellino, ex n°1 del Cagliari che, proprio poche settimane fa, ha ceduto definitivamente al nuovo patron Giulini la società sarda. Cellino, dopo un inverno a dir poco tormentato tra cavilli legati alla FA, la federazione calcistica inglese, ed un rapporto non proprio limpido con il tecnico McDermott, successivamente licenziato, in questi mesi ha preso pieno possesso della sua nuova carica inglese e già da subito ha cercato di sistemare i conti esorbitanti del club. In Inghilterra sono rimasti però molto stupiti dal momento in cui si è sparsa una voce a dir poco curiosa: Massimo Cellino, ha deciso di chiudere le cucine di Thorp Arch, centro di allenamenti del club, sia nella pausa stagionale che proprio in questi primi giorni di allenamento della squadra.

LA CURIOSA SITUAZIONE

Cellino, nonostante infatti la squadra si fosse radunata giovedì per la preparazione estiva, ha momentaneamente bloccato la riapertura del ristorante per i giocatori del club che, inaspettatamente, si sono ritrovati a portare da casa il pranzo a sacco. Una scelta inaspettata che ben lontana appare dalle dorate realtà calcistiche inglesi, note da sempre per un enorme dispendio di denaro e, soprattutto, per l’attenzione maniacale ad ogni singolo dettaglio . Ma non è solo questa la mossa che Cellino vorrebbe attuare in ottica di una migliore resa economica del club: secondo proprio l’ex presidente del Cagliari, sarebbero tantissime le cose superflue presenti già a Thorp Arch. “Basterebbero solo i campi, gli spogliatoi e le docce per i calciatori” avrebbe rivelato Cellino che, inoltre, ha raccontato di essersi già perso tantissime volte tre le numerose stanze del “labirinto”, aggettivo coniato proprio dal “presidente rocker” per parlare del centro allenameti del Leeds, nello Yorkshire. In Inghilterra hanno così imparato a conoscere Cellino: il vulcanico presidente si prepara ad un inverno scoppiettante.

La redazione di Calciomercatonews.com