Champions League, il Legia si appella al fair play del Celtic: ‘Rigiochiamo il match’

452939296

CHAMPIONS LEAGUE LEGIA VARSAVIA CELTIC – Il Legia Varsavia è stato escluso dalla Champions League per aver schierato, a due minuti dalla fine Bereszynski, squalificato dopo l’ultima Europa League giocata con la maglia del Lech Poznan. Per questo motivo, i polacchi hanno inviato una lettera al Celtic, passato nonostante il 6-1 subito tra andata e ritorno, in cui chiedono di rigiocare il match.

“Il Celtic – si legge nella lettera – ha scritto una delle più belle pagine della storia del calcio quando, nel 1967, ha inaspettatamente battuto nella finale di Coppa Campioni l’Inter di Helenio Herrera. Non distruggete questa bellissima eredità che avete lasciato alle generazioni seguenti. Nello spirito del fair play, e secondo quanto previsto dall’articolo 34 paragrafo 5 del regolamento Uefa, prendiamo una posizione comune davanti alla commissione disciplinare Uefa e risolviamo questa vicenda in modo onorevole”.

A giocare il play off contro il Maribor, dunque, sarà proprio il Celtic che, per il momento, non ha ancora risposto alla lettera.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com