IL PUNTO SULLA LIGA – Real a caccia dello spietato Barcellona, Atletico Madrid inceppato

456637398
LIGA – Il Real Madrid al Bernabeu fa la voce grossa, cinque gol dei quali tre realizzati dal gigantesco Cristiano Ronaldo. Terza vittoria di fila per i Blancos, in tenuta scintillante per rispondere a questo Barcellona in versione schiacciasassi. L’Athletic Bilbao invece se la passa proprio male, la partita con le Merengues di fatto dura meno di tre minuti poi parlano solo i fuoriclasse. E se non ci fosse stato Iraizoz il passivo sarebbe stato ancora peggiore… Abbiamo accennato al Barça poco fa e gli uomini di Luis Enrique non hanno deluso a Madrid, al cospetto del Rayo Vallecano. Non c’è Suarez, ancora fuori per lo scellerato morso a Chiellini, poco male perché di campionissimi ce ne sono altri due. Il primo è il solito Messi, che rompe l’equilibrio con un lob di fino, poi arriva il turno di Neymar. Tutto nel giro di un minuto. Lavoro facile e pulito. E’ un Barcellona diverso questo del nuovo corso, meno palleggio e più gioco per linee verticali, il punto di forza è la tenuta. Il portiere Claudio Bravo ha conquistato il record di imbattibilità della Liga, un primato che resisteva da 30 anni. Scusate se è poco.

Chi forse ha perso un po’ la propria identità è l’Atletico Madrid, steso da un Valencia in grande spolvero. La buona vittoria contro la Juventus ha forse portato via energie mentali ai Colchoneros, apparsi insolitamente fragili in difesa. E pensare che il loro punto di forza era proprio quella solidità che oggi rivediamo vestita di blaugrana. L’Atletico ha cambiato tanto, è vero, così come è indubbio che ripetere la leggendaria cavalcata dello scorso anno sia praticamente impossibile. Simeone però ha a disposizione potenziale inespresso, soprattutto per quanto riguarda i nuovi arrivati.

Siamo abituati a pensare alla Liga come un campionato dominato da Real Madrid e Barcellona, la scorsa stagione ci ha dimostrato quanto questa idea sia da sovvertire e anche quest’anno ci sono outsider da tenere d’occhio. Prima tra tutte il Valencia, del quale abbiamo già parlato, ottimo pure il campionato del Siviglia. La vittoria in Europa League a Torino non è un caso, gli andalusi hanno fatto a pezzi senza problemi il povero Depor, ultimo della classe. Da menzionare anche il Villarreal, che sembra tornato ai bei tempi.

I risultati della settima giornata:

Getafe-Cordoba 1-1 [ 78′ Ekeng (C), 88′ Diawara (G) ]
Valencia-Atletico Madrid 3-1 [ 6′ Miranda aut. (V), 8′ Andrè Gomes (V), 13′ Otamendi (V), 29′ Mandzukic (A) ]
Rayo Vallecano-Barcellona 0-2 [ 35′ Messi, 36′ Neymar ]
Eibar-Levante 3-3 [ 2′ Morales (L), 44′ Camarasa (L), 46′ Lopez aut. (E), 70′ Berjon (E), 79′ Casadesus (L), 94′ Piovaccari (E) ]
Almeria-Elche 2-2 [ 6′ Rodriguez (E), 37′ rig. Verza (A), 56′ Jonathas (E), 84′ Hemed (A) ]
Malaga-Granada 2-1 [ 1′ El Arabi (G), 60′ Santa Cruz (M), 80′ rig.Antunes (M) ]
Siviglia-Deportivo 4-1 [24′ Mbia (S), 31′ Medujanin (D), 39′ Bacca (S), 57′ Mbia (S), 63′ Vitolo (S)]
Celta Vigo-Villarreal 1-3 [32′ Moi Gomez (V), 33′ Moi Gomez (V), 44′ Larrivey (C), 90′ Gaspar (V)]
Espanyol-Real Sociedad 2-0 [7′ Vazquez (E), 90′ Stuani (E)]
Real Madrid-Athletic Bilbao 5-0 [3′ Ronaldo (R), 41′ Benzema (R), 55′ Ronaldo (R), 69′ Benzema (R), 88′ Ronaldo (R)]

classifica: Barcellona 19, Valencia 17, Siviglia 16, Real Madrid 15, Atletico Madrid 14, Celta Vigo 12, Villarreal 11, Espanyol 9, Eibar 9, Almeria 9, Malaga 9, Rayo Vallecano 8, Granada 8, Getafe 7, Real Sociedad 5, Elche 5, Levante 5, Athletic Bilbao 4, Cordoba 4, Deportivo 4.

Il prossimo turno:

Granada-Rayo Vallecano
Levante-Real Madrid
Athletic Bilbao-Celta Vigo
Barcellona-Eibar
Cordoba-Malaga
Atletico Madrid-Espanyol
Deportivo-Valencia
Elche-Siviglia
Villarreal-Almeria
Real Sociedad-Getafe

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com