ESCLUSIVA – Battistini (ag. Fifa) a CMnews.com: ‘Khedira al Milan? Difficile! I rossoneri dovrebbero puntare su…’

Khedira

ESCLUSIVA MERCATO MILAN – La redazione di Calciomercatonews.com ha contattato in esclusiva Graziano Battistini, noto agente Fifa esperto di mercato spagnolo, che ha commentato le voci di un forte interessamento su Khedira da parte del Milan.

 

Negli ultimi giorni si sono intensificate le voci di un forte interessamento da parte del Milan per Khedira, ma sul centrocampista tedesco ci sono anche Chelsea e Arsenal. La pista italiana è un’ipotesi possibile?

“E’ un’ipotesi molto difficile, perché Khedira ha dei costi molto elevati, se anche il Milan riuscisse a strappare il cartellino a delle ottime condizioni ci sarebbe comunque da pagare un ingaggio molto pesante. Le squadre inglesi attualmente sono di un altro livello, competere con loro è difficile, credo ci siano poche possibilità che il tedesco approdi in Italia.”

 

A suo avviso il giocatore potrebbe muoversi già a gennaio oppure ogni discorso sarà rimandato a giugno?

“A mio avviso ci sono le condizioni affinchè il giocatore si muova già a gennaio, ma certo dipenderà anche dalle offerte che arriveranno al Real Madrid, che dovranno essere in linea con le loro richieste.”

 

Uno dei reparti maggiormente criticati nella squadra rossonera è proprio il centrocampo, crede che con Khedira il Milan possa fare il salto di qualità?

“Khedira darebbe sicuramente una grande mano, perchè parliamo di un giocatore dal tasso tecnico importante e di valore internazionale, però non credo che sia il profilo giusto per i rossoneri, fossi un dirigente del Milan mi muoverei in altre direzioni.”

 

Si spieghi meglio, si riferisce a qualcuno in particolare?

“No, non a qualcuno in particolare, ma come ho già detto Khedira è un giocatore molto costoso, la situazione economica attuale non è granché e acquistare il tedesco comporterebbe un sacrificio non indifferente per i rossoneri. Quello che dico è che forse un sacrificio così grosso non vale la pena farlo per un giocatore come Khedira, che sicuramente nell’immediato porta qualcosa in più ma non può farti fare un salto di qualità definitivo. Personalmente punterei su un giocatore più giovane, un under 25 che possa esplodere definitivamente facendo compiere un vero passo in avanti alla squadra. Un acquisto di questo tipo si sposerebbe bene con la progettualità di una squadra ambiziosa che vuole tornare protagonista negli anni a venire, con l’acquisto di Khedira questo aspetto verrebbe un po’ a mancare a mio avviso.”

 

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com