Italia-Arzerbaigian, le formazioni ufficiali: sciolti i dubbi sulle fasce

conte

Di scena la seconda partita delle qualificazioni ad Euro 2016. Gli azzurri affrontano l’Azerbaigian, numero 95 del ranking Fifa, formazione allenata dal tedesco Vogts, vincitore del torneo continentale nel 1996 in Inghilterra alla guida della Germania.

ITALIA- Proseguono i problemi di formazione per Antonio Conte, viste le defezioni nella giornata di ieri di Pablo Daniel Osvaldo e Thiago Motta: entrambi i giocatori hanno lasciato il ritiro azzurro per problemi muscolari. Partenze che si vanno ad aggiungere a quelle di Romagnoli e Bonaventura. Una situazione che tuttavia non sconvolge le idee tattiche di Conte, che non rinuncia al suo 3-5-2. In mediana torna Pirlo, mentre per le corsie laterali, unico dubbio alla vigilia, scelti Darmian e De Sciglio. In avanti ancora spazio al tandem Zaza-Immobile. Ancora panchina per Verratti.

ARZEBAIGIAN– Si presenta a Palermo nel tentativo di compiere l’impresa di guadagnare qualche punto importantissimo per quella che sarebbe una storica qualificazione: la nazionale non ha mai partecipato alla fase finale di un torneo Mondiale o Europeo. Vogts schiera il classico 4-4-2.

Ecco le formazioni:

ITALIA (3-5-2): Buffon; Ranocchia, Bonucci, Chiellini; Darmian, Florenzi, Pirlo, Marchisio, De Sciglio; Zaza, Immobile

ARZEBAIGIAN (4-4-2): Agayev; Budak, Abishov, Guseynov, Shukurov; Iter, Garayev; Javadov, Aliyev, Nazarov; Dadashov

Giorgio Rea- Calciomercatonews.com