Serbia-Albania, il 23 ottobre si esaminerà il caso

FBL-EURO-2016-SRB-ALB

Il match di ieri tra Serbia ed Albania non passerà certo inosservata e la Uefa ha deciso di attivarsi per disporre i provvedimenti disciplinari nei confronti delle due squadre coinvolte.

In un comunicato sul sito ufficiale della Uefa si legge: “Sono stati aperti procedimenti disciplinari nei confronti della Federcalcio serba per l’accensione/lancio di fumogeni e petardi, disordini pubblici, invasione di campo dei tifosi, organizzazione insufficiente e uso di puntatori laser. Sono stati aperti procedimenti disciplinari anche nei confronti della Federcalcio albanese per il rifiuto di giocare e l’esposizione di uno striscione illecito. Il caso verrà esaminato dall’Organo di Controllo, Etica e Disciplina UEFA il 23 ottobre”.

Fabiola Carrieri- calciomercatonews.com