Serie B, nona giornata: Top e Flop, il punto sul campionato cadetto

serie b

Continua il sogno del Frosinone nel campionato di Serie B con i ciociari che grazie alla vittoria sul Modena per 2-0 hanno conquistato il primato in solitaria in testa alla classifica. La squadra di Stellone sta mostrando un buon gioco offensivo al quale viene accostata una solidità difensiva che ha portato 18 punti in nove giornate. Dietro ai laziali in classifica troviamo l’accoppiata formata da Livorno e Bologna, con le due retrocesse che stanno iniziando a far valere le proprie qualità tecniche superiori rispetto agli avversari per cercare l’immediata risalita nella massima serie. Lo stesso non si può dire del Catania che, annoverato tra le favorite per uno dei tre posti per la promozione ad inizio stagione, che è ancora impelagato nei bassifondi con una vittoria, tre pareggi e cinque sconfitte, ultima delle quali quella di sabato contro lo Spezia per 3-0. Bene il Bari che con il successo spettacolare per 4-2 sull’Avellino arriva al quarto posto con 15 punti. Riscatti importanti per Carpi e Brescia: le due compagini tornano a sorridere grazie alle vittorie su Latina e Pro Vercelli.

Tra i Top della giornata è d’obbligo citare l’entusiasmo del Dall’Ara visto sabato durante Bologna-Varese. Il pubblico rossoblu si è riversato in massa allo stadio per assistere alla prima degli uomini di Lopez con la nuova proprietà firmata Tacopina e Saputo. Il neo presidente è stato accolto al grido “Portaci in Europa”, una speranza difficilmente realizzabile nell’arco di pochi anni, ma aumentano concretamente le possibilità di rivedere il Bologna in A già dalla prossima stagione. Impossibile non dare spazio anche a Vantaggiato e Cutolo, con i due attaccanti del Livorno che hanno messo a segno la seconda doppietta consecutiva dopo quella rifilata al Trapani la settimana precedente. Con un reparto offensivo così qualitativo e dieci gol in due partite i labronici possono davvero sognare. Spazio anche all’Entella che abbandona l’ultimo posto in classifica grazie alla vittoria esterna sul Cittadella grazie ad una partita gagliarda, giocata con un uomo in meno per la metà del secondo tempo. Ora i liguri hanno anche la possibilità di allungare dovendo recuperare ancora la gara contro la Ternana.

Tra i Flop impossibile non dare risalto alla crisi continua del Catania che non sembra aver tratto giovamento dal passaggio di consegne tra Pellegrino e Sannino. Gli etnei sono all’ultimo posto in classifica e dopo sole nove giornate hanno forse già detto addio alle speranze di promozione diretta alla massima serie. Non è certo in crisi, ma sta perdendo colpi il Perugia che, dopo una partenza sprint non sa più vincere anche se possono sorridere per la prima rete dell’ex laziale Bryan Perea che può rivelarsi un’importante risorsa. Nelle ultime tre gare per la squadra di Campione infatti, sono arrivate due sconfitte ed un pareggio per gli umbri che ora sono a meno tre dal Frosinone capolista. Crollo anche della Ternana che non vince da cinque giornate con tre pareggi e due sconfitte, con una classifica salvata dal buon inizio e dalla possibilità di rifarsi nella gara da recuperare contro l’Entella in Liguria.

Risultati

Bologna-Varese 3-0 (15′ Abero, 72′ Acquafresca, 84′ Cacia)

Brescia-Pro Vercelli 2-1 ( 70′ Caracciolo, 72′ Marchi, 80′ Benali)

Carpi-Latina 2-1 (28′ rig., 35′ rig. Mbakogu, 38′ rig. Sforzini)

Frosinone-Modena 2-0 ( 72′ Carlini, 82′ Dionisi)

Lanciano-Perugia 1-1 (52′ Perea, 69′ Gatto )

Spezia-Catania 3-0 (23′ Brezovic; 44′ rig. Catellani, 87′ Catellani)

Ternana-Livorno 0-4 (18′ Cutolo; 24′ Cutolo, 62′ e 87′ Vantaggiato)

Trapani-Crotone 3-1 (29′ Ciaramitaro, 48′ Torregrossa, 62′ Mancosu)

Vicenza-Pescara 2-1 (Cocco, Di Gennaro rig., Maniero rig.)

Bari-Avellino 4-2 (Romizi, Caputo, Comi, Sabelli, Castaldo, Caputo)

Cittadella-Entella 0-1 (Botta)

CLASSIFICA: Frosinone 18, Avellino 15, Livorno 17, Bologna 17, Bari 15, Perugia 15, Carpi 15, Trapani 15, Lanciano 14, Pro Vercelli 13, Spezia 13, Modena 11, Ternana 10, Vicenza 10, Brescia 10, Pescara 9, Entella 8, Cittadella 8, Varese 8, Latina 7, Catania 6, Crotone 6.

Prossimo turno

24.10. 19:00 Ternana-Trapani
24.10. 21:00 Modena-Bologna
25.10. 15:00 Avellino-Lanciano
25.10. 15:00 Catania-Vicenza
25.10. 15:00 Crotone-Cittadella
25.10. 15:00 Entella-Frosinone
25.10. 15:00 Latina-Brescia
25.10. 15:00 Livorno-Spezia
25.10. 15:00 Pescara-Carpi
25.10. 15:00 Pro Vercelli-Perugia
25.10. 15:00 Varese-Bari

Claudio Galuppi – www.calciomercatonews.com