Serie B, decima giornata: Top e Flop, il punto sul campionato cadetto

serieblogonuovo

Non c’è neanche il tempo per commentare l’ultimo turno di Serie B che subito si riprende con la giornata infrasettimanale che vedrà l’anticipo tra le capoliste Bologna e Trapani già stasera. Le partite disputate tra venerdì e sabato scorso hanno dimostrato ancora una volta di più quanto quello cadetto sia un campionato difficile per chiunque, con ben quattro squadre in testa alla classifica: Carpi, Trapani, Bologna e Frosinone. Rossoblu che vengono da un pareggio a Modena al termine di una sfida con poche emozioni, mentre i siciliani hanno conquistato i tre punti sul campo della Ternana. Carpi vittorioso per 5-0 sul campo del Pescara, mettendo a serio rischio la panchina di Baroni, mentre il Frosinone è caduto in casa dell’Entella. Male il Livorno che perde con lo Spezio al Picchi, mentre il Catania rialza la testa battendo il Vicenza.

Tra i Top della giornata, spazio in primis al Carpi che, trascinato dalle doppiette di Mbakogu e Letizia assaggia il sapore della prima posizione in classifica e si propone come sorpresa positiva di questa stagione. Una squadra quadrata in fase difensiva, con la giusta inventiva davanti che può mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Per la prima volta troviamo tra i dati positivi anche il Catania che contro il Vicenza ottiene una vittoria convincente anche sul piano del gioco, mostrando la grande qualità presente in rosa con gli etnei che sperano di aver superato il momento nero. Ultima citazione tra i Top va a Torregrossa. Il giocatore del Crotone si è reso protagonista di uno splendido gol in casa contro il Cittadella con un tiro dalla linea di fondo campo che ricorda molto quello segnato da Vieri con la maglia dell’Atletico Madrid.

Se il Carpi è in testa per quanto riguarda i Top, tra i Flop primeggia il Pescara di Baroni. Gli abruzzesi sono sembrati una squadra allo sbando nel ko contro la nuova capolista ed ora il posto dell’ex allenatore del Lanciano vacilla. Male anche il Livorno che spreca l’occasione di trovarsi da solo in testa alla classifica perdendo in casa contro lo Spezia, mentre la nostra ultima menzione è per la gara tra Avellino e Lanciano. La sfida ha regalato due gol, uno per parte e diverse emozioni in zona gol, ma due espulsi per parte non danno una bella immagine del campionato cadetto italiano.

Ternana-Trapani 1-2
Modena-Bologna 0-0
Avellino-Lanciano 1-1
Catania-Vicenza 3-1
Crotone-Cittadella 2-2
Entella-Frosinone 1-0
Latina-Brescia 1-1
Livorno-Spezia 0-1
Pescara-Carpi 0-5
Pro Vercelli-Perugia 0-0
Varese-Bari 2-1

27.10. 20:30 Bologna-Trapani
28.10. 20:30 Bari-Pescara
28.10. 20:30 Brescia-Crotone
28.10. 20:30 Carpi-Ternana
28.10. 20:30 Catania-Entella
28.10. 20:30 Cittadella-Livorno
28.10. 20:30 Frosinone-Varese
28.10. 20:30 Lanciano-Pro Vercelli
28.10. 20:30 Perugia-Avellino
28.10. 20:30 Spezia-Latina
28.10. 20:30 Vicenza-Modena

Carpi 18 punti, Frosinone 18, Bologna 18, Trapani 18, Livorno 17, Spezia 16, Perugia 16, Avellino 16, Lanciano 15, Bari 15, Pro Vercelli 14, Modena 12, Brescia 11, Entella 11*, Varese 11, Ternana 10*, Vicenza 10, Pescara 9, Cittadella 9, Catania 9, Latina 8, Crotone 7