Calciomercato Juventus, Marotta accelera: si stringe per Sneijder

SNEIJDER

L’uomo scelto per migliorare e far fare il definitivo salto di qualità alla Juventus in questa sessione di mercato è Wesley Sneijder il cui ritorno in Italia si sta trasformando in un vero e proprio giallo. Ogni giorno, infatti, la situazione diventa sempre meno chiara anche se Beppe Marotta non ha alcuna intenzione di mollare il colpo. L’agente dell’ex centrocampista dell’Inter ha già aperto uno spiraglio dichiarando che il suo assistito sarebbe felice di tornare a giocare in serie A. L’olandese, infatti, sembra aver già deciso il suo futuro: vuole la Juventus che offre un contratto fino al 2016 a 4,5 milioni di euro più bonus a stagione mentre l’olandese chiede 2 anni e mezzo di contratto ma si tratta di una differenza facilmente colmabile. Il problema, invece, resta il Galatasaray.

CALCIOMERCATO JUVENTUS: LE MOSSE PER CONVINCERE IL GALATASARY

L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta dovrà lavorare a lungo per convincere il club turco ad abbassare le pretese. Il Galatasary, infatti, ha già preso una posizione con il vicepresidente Abdurrahim Albayrak che sembra intenzionato a trattenere l’olandese. Se dovessero decidere di venderlo, chiederebbero i 20 milioni della clausola. Tuttavia, secondo quanto riporta l’edizione odierna di TuttoSport, nelle ultime ore, si è aperto uno spiraglio per la Juventus. Il club turco sembra intenzionato ad abbassare le richieste a 15 milioni ma, per il momento, il duo Marotta-Paratici è fermo a 7.5 milioni  più, eventualmente, altri 2 milioni legati ai bonus. E oggi potrebbe esserci anche una conference call col Galatasary.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com