Calciomercato Milan, Osvaldo, Destro e Okaka: un attaccante per il Diavolo

destro
CALCIOMERCATO MILAN – Cerci non è e molto probabilmente non sarà l’unico colpo di mercato del Milan in questa sessione invernale. Più fonti hanno infatti disegnato la società rossonera molto attiva per portare alla corte di Inzaghi un attaccante di primo livello. Si chiederanno i tifosi: ma non c’è Pazzini? Il giocatore quest’anno non ha trovato spazio e, sempre più relegato in panchina, potrebbe partire subito o, al massimo, a giugno. Facile che il Milan scelga di inserire il Pazzo in un possibile scambio di punte. Questo scenario non è affatto da escludere visto il contatto tra il Diavolo e la Roma per Mattia Destro. Come Pazzini al Milan, Destro nella capitale non trova spazio e i giallorossi hanno fatto capire di essere favorevoli a una cessione ma a determinate condizioni. In un primo momento la Roma, come riportato dal Messaggero, ha rifiutato Pazzini: ecco che Galliani ha attuato il piano B chiedendo Destro in prestito (oneroso) con diritto di riscatto (fissato a circa 20 milioni di euro). Importanti novità ci saranno dopo il derby che la Roma disputerà domani pomeriggio contro la Lazio. L’affare pare possa decollare anche senza l’inserimento di Pazzini nella trattativa.

OSVALDO E OKAKA: LE ALTRE PISTE – Se Destro è un nome che costa caro, Osvaldo e Okaka potrebbero essere piste leggermente più economiche. Riguardo il primo La Gazzetta dello Sport parla però di un ‘no categorico’ di Silvio Berlusconi mentre la partenza del secondo da Genova dipenderà molto dalle strategie di mercato di Ferrero: nel caso in cui il patron blucerchiato, oltre ad aver già chiuso per Muriel, acquistasse Eto’o, allora Okaka, come riportato dalla Nazione, potrebbe anche essere messo sul mercato. Milan alla finestra.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

La redazione di calciomercatonews.com