Calciomercato Milan, clamoroso Berlusconi: basta, vendo subito il club

CONDIVIDI

berlusconi

Uno sfogo, l’ennesimo, per una gestione che non sta portando i frutti sperati e per le perdite economiche che assillano il presidente del Milan Silvio Berlusconi. Lunedì sera ad Arcore, lo sfogo con la famiglia: “Ogni anno perdo un sacco di soldi, ora basta vendo subito il club“. Queste le presunte parole rivelate dal presidente e riportate dal quotidiano La Repubblica. Ora però si dovrà trovare un vero acquirente, il valore del club è sceso dai 900 milioni di euro a 500 milioni di euro. Berlusconi sa che senza Champions League dovrà rimettere qualcosa come 60-70 milioni di euro nella prossima stagione.

Samuele Roccati