Primo Superclasico dell’anno: vince il Boca sul River, primo gol di Cristaldo

CONDIVIDI

Superclasico

Essere aggregati in prima squadra, è il sogno di tutti i calciatori in erba: più vai avanti nella trafila giovanile della società, più la voglia di farcela è forte. Ieri sera, in Italia, l’esempio è stato Danilo Cataldi. esordio in Serie A con la Lazio, allo stadio Olimpico, davanti alla Curva Nord che cantava anche per lui.

Però, c’è qualcosa di più da poter raggiungere: decidere una delle partite più importanti del proprio club. Stavolta però ci spostiamo in Argentina, nella terra del Superclasico. Ieri notte, a Mar De La Plata, è andato in scena il primo match del 2015 tra il Boca Juniors ed il River Plate: in campo, per gli Xeneizes, anche Franco Cristaldo, classe 1996 ed aggregato qualche settimana fa in prima squadra da Rodolfo Arrabuarena.

E’ il 17′ del primo tempo, il Boca è in avanti, Cristaldo è in area, molto affollata da giocatori di entrambi le squadre: arriva il pallone, e Franco calcia, battendo Guillermo Sara sul proprio palo. La corsa è incontenibile, lo stadio è in festa, e pazienza se è arrivato il cartellino giallo per l’esultanza senza maglietta. Segnare il primo gol tra i professionisti, nel Superclasico: un sogno, quello di Franco, diventato realtà.

Matteo Maria Munno – calciomercatonews.com