Juventus, Allegri: ‘Milan? Polemica inutile. Domani niente turnover’

allegri
L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha così parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Cesena:

Sul turnover: Me la gioco di gara in gara. Domani i tre punti sono troppo importanti per mantenere il vantaggio sulla Roma. Campo complicato, sintetico contro avversario difficile. Poi penseremo ad Atalanta e Dortmund. In attacco Llorente-Morata? Al momento non ho ancora deciso se giocheranno loro o magari Coman . Ho letto anche di Pirlo a riposo: sarà regolarmente al suo posto in campo‘.

Sul Borussia: ‘Ha qualità importanti, è strano che sia in fondo in Bundesliga. Adesso sta recuperando giocatori importanti., Ma ora non ci penso. Ma credo che faremo due grandi partite e potremo passare il turno’.

Sulle polemiche del Milan: ‘Mi dispiace, ma è un’abitudine nel calcio italiano. Il Milan ha fatto una buona partita, e delle polemiche si poteva fare a meno. La cosa migliore è che tutti, compresi i dirigenti, cerchino di riportare il calcio italiano ad alto livello. Galliani? Non l’ho sentito, ma ho un ottimo rapporto. Ma ora sono alla Juve‘.

Sulla polemica Lotito: ‘Da allenatore e da ex calciatore dico che contano solo i risultati, che li dà il campo. Dalla B verranno le squadre che meritano, indipendentemente da nome. A proposito, auguri al Livorno pe ri suoi 100 anni, speriamo possano festeggiare con la promozione. Le parole di Lotito? Mi ha lasciato un po’ stranito, però ci sono gli organi i dirigenti in grado di trovarsi d’accordo per un unico obiettivo‘.