Inter, Mancini avvisa: ‘Celtic? Non sarà una gara semplice’

Mancini

A 24 ore dalla delicatissima sfida del Meazza di Milano, Roberto Mancini, tecnico dell‘Inter, ha parlato in conferenza stampa dell’incontro contro il Celtic, decisivo per il passaggio alla fase successiva dell’Europa League. Ecco le dichiarazioni salienti dell’allenatore jesino: “Cosa dovrà fare l’Inter domani? Dovrà cercare di far le cose per bene come sta facendo, in una partita così meno si sbaglia meno si rischia. Ma non sarà semplice nonostante il leggero svantaggio, la partita va giocata fino al 95esimo. Io credo che la squadra stia facendo quello che deve fare. Commettere degli errori è normale, ne commetteremo ancora. In una partita che potremmo permetterci di gestire, i giocatori esperti dovranno dimostrarlo. Il pubblico di San Siro ha sempre avuto un peso. Dipende da noi ora farli venire allo stadio. Domani credo che ci sarà un buon pubblico che potrà aiutare la squadra. La partita non sarà semplice. Servirà la massima concentrazione e non potremo sbagliare niente. Chi giocherà domani? Fredy (Guarin ndr), Icardi, Jesus, Santon, Medel, Palacio, per gli altri aspetto le loro condizioni domani mattina”.

M.P. – www.calciomercatonews.com