Roma, Morgan De Sanctis: ‘Vorremmo spiegazioni dal Viminale sui fatti di giovedì sera’

Morgan De Sanctis

Non è solo una serata di riscatto sul campo di Cesena, ma anche voglia di chiarezza in merito alle vicende di giovedì sera, nel tormentato post-partita di Europa League con la Fiorentina. Ai microfoni di Sky Sport, il portiere giallorosso Morgan De Sanctis, svela: “Sono un giocatore della Roma ed un consigliere federale. Il Viminale non è contento di certe scene? Nemmeno noi siamo contenti di aver subito il pubblico ludibrio. Poteva esserci una comunicazione migliore. Non siamo contenti di ricevere insulti. Vorrei spiegazioni precise, e le chiederò nelle sedi più opportune, e giovedì ne parlerò nel Consiglio Federale. Oltre al danno, anche la beffa. Il calciatore si espone e subisce, non può essere poi richiamato. Nessuno ci ha vietato di andare dai tifosi. Vorrei la vicinanza delle istituzioni, non ho sentito nessuno“.

Matteo Maria Munno – calciomercatonews.com