ESCLUSIVA – Ferrari (ag. Fifa) a CMnews.com: ‘Cavani e Verratti per Pogba? Impossibile! Su Falcao e Kondogbia dico alla Juventus…’

pogba assistito da raiola

ESCLUSIVA MERCATO JUVENTUS – La redazione di Calciomercatonews.com ha contattato in esclusiva Fabrizio Ferrari, noto agente Fifa e grande esperto di mercato francese, che ha parlato delle principali trattative in vista della prossima estate.

 

Negli ultimi giorni si è tornati a parlare fortemente di una super offerta del Psg per Pogba, che vedrebbe il trasferimento di Cavani e Verratti in bianconero più un eventuale conguaglio. E’ un’ipotesi plausibile?

“Partiamo dicendo che sicuramente Pogba interessa e che il Psg ha tutti i mezzi per poterlo prendere, detto questo però, le voci sulla presunta offerta che lei ha citato sono infondate. Verratti a Parigi è un idolo e dubito fortemente che il Psg lo lasci partire o lo inserisca in qualche trattativa, Pogba andrebbe ad aggiungersi alle tante stelle e Verratti a Parigi è una di queste. Il club parigino cederà gli scontenti, come ad esempio Thiago Motta, ma non credo si priverà di un titolarissimo. Anche su Cavani ho qualche dubbio anche se tutto potrebbe succedere, quest’anno vedo l’uruguaiano molto più carico e inserito nel progetto rispetto la scorsa stagione e non sono così sicuro che lascerà Parigi. In ogni caso l’eventuale offerta del Psg alla Juventus sarà probabilmente composta di soli soldi o al massimo con l’inserimento di una contropartita, ma l’offerta che lei mi riporta è da escludere a mio avviso.”

 

La scorsa stagione la Juventus aveva effettuato un importante tentativo per prendere Falcao, che alla fine andò a Manchester. Dopo una deludente stagione allo United il giocatore dovrebbe fare ritorno al Monaco, crede che i bianconeri possano riprovarci magari a cifre inferiori?

“Bisogna capire bene come sta Falcao, perché questa è stata una stagione davvero particolare per lui e che lascia molti dubbi sulla sua condizione fisica. Se il giocatore è integro e ci sono le possibilità sarebbe da prendere ad occhi chiusi, perché parliamo di uno degli attaccanti più forti al mondo senza dubbio. In termini economici l’operazione sarebbe sicuramente più vantaggiosa rispetto l’anno scorso, il giocatore viene da una stagione molto deludente e il Monaco ha incassato una cifra folle per il solo prestito annuale, per cui è già rientrato in parte dell’investimento fatto in precedenza. Il punto cruciale restano dunque le sue condizioni fisiche.”

 

In casa Monaco sembra piacere molto anche Kondogbia, che alcuni sostengono possa essere l’erede di Pogba in bianconero…

“Partiamo dicendo che Kondogbia e Pogba sono giocatori complementari ma completamente diversi, anche Kondogbia è un grande giocatore ma ha caratteristiche differenti. Pogba è molto dinamico ed è anche molto bravo negli inserimenti e nelle giocate offensive, Kondogbia è più un giocatore di rottura, tecnicamente molto valido, ma è uno di quelli che va poco al tiro e si occupa soprattutto di limitare l’offensiva avversaria e fare ripartire il gioco. Se si cerca uno con le caratteristiche di Pogba non è il giocatore giusto perché ha un approccio completamente diverso alla partita, se invece si cerca un giocatore comunque forte con caratteristiche diverse allora è un giocatore da prendere. Resta comunque da capire a chi appartiene il suo cartellino, perché prima era detenuto in larga parte da un fondo e non sono sicuro che la proprietà ora sia interamente del Monaco.”

 

Negli ultimi giorni si è parlato anche di un clamoroso possibile ritorno al Milan di Ibrahimovic, qualora nel club rossonero dovessero entrare nuovi investitori. E’ fantacalcio?

“Attualmente si, direi che è fantacalcio, poi se al Milan entra un pluri miliardario che vuole finanziare questa operazione tutto può succedere, ma anche in termini di ingaggio Ibrahimovic resta un giocatore difficilmente sostenibile nella gestione del Milan.”

 

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com