Calciomercato Inter, Moratti smentisce: ‘Non riprendo il club anche se mi manca…’

CONDIVIDI

rp_Moratti118.jpg

AGGIORNAMENTO 10.50 – E’ arrivata la smentita di Massimo Moratti riguardo le voci di un possibile rientro nell’Inter come azionista di maggioranza riprendendo così il club che oggi è in mano a Thohir. L’ex numero 1 nerazzurro a Gazzetta.it ha dichiarato: “L’Inter mi manca e vorrei avere maggiori soddisfazioni come credo avvenga a Thohir, ma non c’è nessuna volontà di riprendere il club“. Parole che dunque chiudono immediatamente l’ipotesi di un ritorno al vertice della società milanese.

Al cuor non si comanda. Per Massimo Moratti l’Inter non è una semplice squadra, l’ex presidente nerazzurro, oggi socio di minoranza di Thohir, sembrerebbe pronto a ritornare al vertice della società nerazzurra. Il piano dell’imprenditore italiano è chiaro: come rivelato da La Stampa, confermato dalla Gazzetta dello Sport, Moratti vorrebbe passare dall’attuale 30% al 60% delle azioni, grazie all’intervento di Tronchetti Provera ed Ernesto Pellegrini, ex presidente nerazzurro. Diversi dirigenti rischierebbero il taglio, da Fassone ad Ausilio oltre a tutti i dirigenti stranieri portati in nerazzurro da Thohir. Una rivoluzione importante per riprendere in mano l’Inter.

Samuele Roccati