UEFA, clamorosa decisione: errore tecnico dell’arbitro? Si rigioca

platini

Decisione che ha del clamoroso e che sicuramente produrrà polemiche. Un provvedimento che costituisce un predente importante che rivoluziona l’operato degli arbitri. L’episodio riguarda una partita dell’Under 19 femminile tra Inghilterra e Norvegia, gara valida per la qualificazione agli europei. Il risultato è in favore delle scandinave, che conducono la gara per 1-2, quando al penultimo minuto di recupero il fischietto tedesco Marija Kurtes assegna un rigore alle padrone di casa. Le inglesi segnano, ma la trasformazione viene annullata perché una di loro è entrata in area prima del tiro. L’arbitro decide di non far ripetere l’estrema punizione e così trascorrono i 18 secondi mancanti al termine.

La UEFA, per l’errore tecnico della Kurtes, ha deciso di far rigiocare quei 18 secondi, partendo proprio dalla ripetizione del rigore in favore delle inglesi.

Il mini replay è in programma questa sera alle ore 21:45 e ad arbitrare non ci sarà la tedesca.

Giorgio Rea- Calciomercatonews.com