Calciomercato Milan, Diego Lopez: ‘Non ero il figlioccio di Mourinho. Lasciando il Real ho fatto la scelta migliore’

AC Milan v SS Lazio - Serie A

Al programma ‘Fiebra Maldini’ su ‘Canal Plus’, il portiere spagnolo del Milan, Diego Lopez racconta così il suo passato con il Real Madrid: “Mourinho è una persona distinta; è sempre stato chiaro con me. Mi ha voluto dalla stagione precedente e mi ha dato fiducia. Solo chi si allenava bene e rendeva al meglio giocava con lui. Ha voluto precisare che non ero il suo ‘figlioccio’ ma raccoglievo solo quello che mi meritavo e non aveva nulla contro Casillas. Lui faceva da scudo a tutte le critiche come nessun’altro sapeva fare”.

“Non mi sentivo certo inferiore agli altri portieri che erano in rosa ma ho solo valutato le decisioni prese dalla società e ho tratto le mie considerazioni. Pensavo che venire al Milan sarebbe stata la scelta economica, professionale e di vita migliore per me e per la mia famiglia e per questo sono molto felice. Ancelotti ha espresso belle parole nei miei confronti con Inzaghi e lo ringrazio”, ha concluso lo spagnolo.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com