Guai con la legge in Premier: Danny Simpson del Leicester condannato per violenze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:33
CONDIVIDI

Simpson

Dopo lo scandalo legato alla positività tossicologica di Jake Livermore, centrocampista dell’Hull City, un altro scandalo estraneo allo sport si abbatte sulla Premier League: il difensore del Leicester City, Danny Simpson, è stato incriminato per aggressione ai danni dell’ex fidanzata.

In terzino, ex Manchester United e Newcastle, attende ora la sentenza che verrà emessa il mese prossimo: il Leicester, al momento, ancora non ha diramato alcun comunicato.

M.Munno – calciomercatonews.com