Home News Newcastle, comportamento indecoroso della società: ecco come sono stati salutati Jonas e...

Newcastle, comportamento indecoroso della società: ecco come sono stati salutati Jonas e Taylor

CONDIVIDI

jonas

Caduta di stile, totale. E’ davvero difficile spiegare il perché della decisione del Newcastle di non rinnovare il contratto del laterale sinistro argentino Jonas Gutierrez, reduce dalla vittoria nella complicatissima battaglia contro un tumore ai testicoli; ancora di più lo è comprendere il perché dell’utilizzo di modi davvero poco cordiali per concludere un rapporto contrattuale, soprattutto se con chi ti aiutato nella corsa alla salvezza con un gol decisivo nell’ultima giornata. Ci ha pensato Ryan Taylor, calciatore del Newcastle anche esso rimasto senza contratto, a svelare al mondo il modo con cui il club bianconero ha comunicato a lui ed a Jonas l’addio al club: “John Carver – attuale allenatore ad interim del club – mi ha chiamato dicendomi che il club non mi avrebbe offerto un nuovo contratto. Ho avuto una chiacchierata con lui in cui mi spiegava le cose – siamo buoni amici, avevo passato sempre tanto tempo con lui – ma poi mi ha chiesto di passare il telefono a Jonas Gutierrez che era semplicemente incredulo. Lui (Carver) è stato costretto a farlo, era sconvolto e si sentiva arrabbiato per il trattamento riservato a due professionisti come me e Jonas”. Gutierrez ha poi aggiunto: “Non mi aspettavo mi proponessero un nuovo contratto. Posso capire i problemi di una società di calcio, ma avrei preferito che avessero chiamato, me o il mio agente, per incontrarmi e dirmi direttamente: “Grazie per quanto hai fatto, ma vogliamo rilasciarti”. Semplicemente brutale…

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com