Lazio, indagato Lotito: l’accusa è di tentata estorsione

CONDIVIDI

Claudio Lotito

Claudio Lotito è indagato con l’accusa di tentata estorsione. E’ questa la rivelazione del quotidiano Il Mattino. L’inchiesta è della Procura di Napoli (coordinata dall’aggiunto Vincenzo Piscitelli, dei pm De Simone, D’Onofrio, Ranieri e Capuano) che ha aperto un fascicolo dopo la famosa telefonata tra il presidente di Lazio e Salernitana e il d.g. dell’Ischia Pino Iodice. I presunti illeciti riguarderebbero l’erogazione di finanziamenti a società calcistiche. In questo momento ci sarebbero perquisizioni della Digos nella sede della Federcalcio e negli uffici di Tavecchio e Macalli che però non sarebbero indagati.

Samuele Roccati