Calciomercato Siviglia, Immobile attacca Tuchel: ‘Mi ha tolto l’interpret lasciandomi solo’

Immobile
Ciro Immobile durante la tournée del Borussia Dortmund in Asia è stato fotogrfato più volte da solo in aeroporto con i compagni che si divertivano a oltre 50 metri di distanza. L’italiano è stato lasciato solo. La colpa, come raccontato dall’ex Toro a Diario De Sivilla, è colpa del nuovo allenatore Tuchel: “L’anno scorso quando dovevo parlare con l’allenatore c’era sempre con me un interprete, il nuovo mister però non voleva avessi un traduttore. Il tedesco è una lingua molto, molto difficile, ho parlato italiano con Aubameyang e Sokratis, ma è difficile poter parlare solo con 2-3 persone. In Asia non potevo parlare con nessuno. Se ho perso un anno prezioso? No, ho segnato 4 gol in champions e per la prima volta ho giocato quella competizione”. Ora a Siviglia sarà molto più semplice.