Inter, rabbia Thohir dopo retromarcia Berlusconi sullo stadio: annullato l’incontro in comune

Thohir

Sembrava tutto deciso a Milano per il futuro di Inter e Milan in chiave stadio, con i nerazzurri pronti a rimettere a nuovo il Meazza e i rossoneri desiderosi di trasferirsi altrove per creare un nuovo impianto. Nelle ultime ore, però, il Milan ha avuto diversi problemi per il nuovo progetto ed ha fatto retromarcia, scatenando la rabbia di Erick Thohir. Questo pomeriggio era in programma un incontro fra le due società ed il comune, ma tale summit è saltato, come spiega una nota ANSA diramata poco fa: “È stato annullato l’incontro di oggi fra rappresentanti del Comune di Milano e di Inter e Milan sulla gestione di San Siro. Programmato da tempo per analizzare lo stato dei lavori in vista della finale di Champions League, ha assunto inevitabilmente una portata ben diversa a due giorni dall’annuncio del presidente del Milan Silvio Berlusconi di voler restare a San Siro rinunciando alla costruzione di un nuovo stadio di proprietà. Atteso, a questo punto, un incontro chiarificatore fra i due club”.

Redazione – Calciomercatonews.com