ESCLUSIVA – Chelsea a caccia dell’erede di Terry: ritorno di fiamma per Varane

FBL-EUR-C1-REALMADRID-SHAKHTAR

Il Chelsea può vantare una rosa formidabile ma non proprio equilibrata: da centrocampo in su i Blues fanno paura ma in difesa presentano qualche crepa di troppo. Eccezion fatta per la porta, dove Courtois è uno dei migliori in Europa nel suo ruolo, il reparto arretrato del club londinese è composto da giocatori esperti ma troppo logori per fronteggiare la rapidità degli avversari. La debolezza principale della squadra di Mourinho sta nel cuore della difesa dove la coppia centrale, fino a poco tempo fa, era formata dal duo Terry-Cahill: 34 anni il primo, 29 il secondo. Il calciomercato estivo ha portato diversi rinforzi in attacco ma non è stato altrettanto efficace per quanto concerne il pacchetto arretrato, anche perché Djilobodji, arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Nantes, non ha i mezzi, al momento, per diventare l’erede di Terry. Certo, c’è Zouma, francese di 20 anni che Mourinho sta facendo crescere sempre di più, ma nell’immediato al Chelsea serve qualcosa di diverso.

TUTTO SU VARANE – Il pallino di Mourinho per puntellare la difesa si chiama Varane. Già allenato ai tempi in cui il portoghese sedeva sulla panchina del Real Madrid, il francese è chiuso dal tandem Sergio Ramos-Pepe e fatica a trovare i giusti spazi in una squadra ultra competitiva. Se poi consideriamo che le Merengues hanno recentemente chiuso per un altro centrale, il cinese Zhang Linpeng dal Guangzhou, la concorrenza per Varane è destinata ad aumentare. Il Chelsea, dicevamo, ha bisogno di un centrale affidabile e, preferibilmente giovane. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Calciomercatonews.com, il primo nome sulla lista di Mourinho per il mercato invernale torna ad essere quello di Varane, da sempre vecchio pallino dello Special One e già corteggiato la scorsa estate. Per il centrale del Real Madrid serviranno circa 25 milioni di euro: un investimento importante ma che il Chelsea avrebbe sicuramente bisogno di fare. Almeno fino a gennaio, Mourinho si tiene stretto Zouma nella speranza di affiancargli presto il connazionale Varane.

Segui @Fede0fede – www.calciomercatonews.com