Russia, insulti razzisti per Hulk che risponde… con un bacio

Hulk

Spiacevole episodio nella sfida di ieri tra Spartak Mosca e Zenit: il nazionale brasiliano Hulk è stato vittima di insulti razzisti nel corso della sfida. Come il connazionale Dani Alves, però, Hulk ha risposto in maniera ironica alle provocazioni.

Durante le battute d’arresto della sfida, Hulk ha ripetutamente mandato dei baci verso gli spalti dai quali partivano gli insulti: “Purtroppo – ha dichiarato sconsolato a fine partita – è sempre la stessa cosa, sempre gli insulti dagli spalti. Come ho già detto, non presto attenzione. Per questo – conclude – continuerò a mandare baci dal campo e mi esprimerò al meglio. Non vale nemmeno la pena stare qui a parlarne“.

Segui @Matteo_Munno – calciomercatonews.com