Juventus-Siviglia, Allegri: ‘Ero tranquillo. Ora testa al campionato’

alle

Prima sfida casalinga di Champions League, ed arriva la vittoria: tre punti per la testa del girone e tre punti per iniziare a spazzare via le nuvole nere su Vinovo e sullo Juventus Stadium. Massimiliano Allegri, nonostante la soddisfazione dovuta al risultato ed al modo in cui è arrivato, predica attenzione.

Abbiamo fatto bene anche in campionato, non vincendo. Ci proveremo domenica, sarà difficile visto che abbiamo 5 punti. Oggi abbiamo fatto una bella partita in fase difensiva e gestendo palla. Abbiamo avuto modi e tempi giusti per cercare il secondo gol. C’è stato lo spirito giusto, siamo stati un blocco unico ed è uscita una bella partita. Avevamo un attacco di Dybala 21 anni e Morata 23. Zaza è entrato e ha fatto gol. Molti non hanno esperienza internazionale, hanno dimostrato ottime cose ed è per loro motivo d’orgoglio“.

Archiviamo e pensiamo al campionato. Difesa? Merito dei ragazzi per la voglia di fare e la difesa ordinare. Dopo il forcing della prima mezz’ora abbiamo rallentato evitando di allungarci. Poi abbiamo ripreso la gara in mano facendo un bel secondo tempo“.