Chelsea, Mourinho: ‘Non scappo, ma se vogliono esonerarmi che lo facciano’

Mourinho

Dopo la sconfitta in casa contro il Southampton, il tecnico del Chelsea, Josè Mourinho, ha parlato del momento difficile che sta attraversando la sua squadra: “Io non scappo, se il club vuole esonerarmi che lo faccia. Essere campioni anche quest’anno è difficil, il distacco è troppo ampio, ma sono certo che alla fine rientreremo fra le prime quattro. E’ un momento cruciale per la storia di questo club, perché se mi dovessero esonerare manderebbero via il miglior allenatore della storia del Chelsea. Questo è il momento per ognuno di assumersi le proprie responsabilità e di restare uniti”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com