Milan, shock Galliani: indagato per il crac del Parma

galliani

Concorso in bancarotta fraudolenta. Questa è l’accusa pesantissima della Procura di Parma nei confronti di Adriano Galliani, dirigente del Milan, indagato per il crac del Parma calcio. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Parma, i magistrati starebbero indagando sull’acquisto di Gabriel Paletta passato al Milan a gennaio per una cifra vicina ai 2,5 milioni di euro. Una valutazione sotto-costo rispetto al valore del calciatore. Una vicenda che ha del clamoroso visto come è andata finire per la società gialloblu che è andata incontro al fallimento e ha dovuto cominciare dai dilettanti.