Calciomercato Barcelona, rebus Yarmolenko: rinnovo e porta aperta all’addio

Yarmolenko

Si infittisce il mistero legato ad uno dei primi obiettivi del Barcelona: nella giornata di oggi ha infatti rinnovato il proprio contratto il centrocampista, classe 1989, Andriy Yarmolenko. L’ucraino si è legato, sino al 2020, alla Dinamo Kiev. A corredo della firma, il giocatore ha rilasciato alcune dichiarazioni sul sito ufficiale del club, che invece aprono al trasferimento.

Qui ho tutto per fare strada come giocatore professionista. Sono diventato un calciatore di fama internazionale con la Dinamo, con la quale ho vinto tutti i trofei nazionali. È la mia famiglia e sono felice di restare. Allo stesso tempo, sono sicuro che se la Dinamo otterrà offerte importanti per me troveremo una opzione che soddisfi tutti. Avrei potuto lasciare il club gratuitamente, ma sarebbe stato sbagliato. Ho grandi motivazioni e voglio migliorare ancora“.

Lo spauracchio dell’addio a parametro zero è dunque scongiurato: non è una novità, tuttavia, il rinnovo di un contratto prima di un trasferimento, modalità utilizzata in più casi per evitare rapporti tesi.

Anche in Italia l’ala ha alcuni estimatori, tra cui il Milan (che aveva avanzato un’offerta) e la Lazio.