Napoli, Ferlaino: ‘Per lo Scudetto l’unica all’altezza è la Roma’

napoli

Ai microfoni di ‘Radio Anch’io lo Sport’ ha parlato l’ex presidente del Napoli, Corrado Ferlaino.

SULLO SCUDETTO – “In un campionato in cui la Juventus ha perso le sue certezze e le milanesi sono ancora in fase di studio, vedo molto bene il Napoli. Con Sarri ha grande preparazione atletica. – le sue parole – Secondo me ha grosse prospettive per la vittoria finale, credo sarà un testa a testa con la Roma. Solo i  giallorossi sono all’altezza del Napoli. Non si possono fare paragoni con il mio Napoli che vinse il titolo, è un altro calcio”.

SULLA FIORENTINA – “Ha giocato un primo tempo molto buono ieri al ‘San Paolo’, ma evidentemente a Tomovic non hanno detto che la ripresa era iniziata, tanto da lasciare libero Insigne“.

SU SARRI – “Questa squadra ha otto undicesimi di quella di Benitez, quindi il merito è molto di Sarri, che sta facendo rendere al massimo la stessa squadra che in pratica allenava il tecnico spagnolo. Higuain in questo momento è uno dei migliori centravanti al mondo, è stato scelto da Benitez e quindi diamo merito anche a lui: ripeto, Sarri sta facendo bene perché è riuscito a far rendere al massimo i calciatori”.

SULLO STADIO – “E’ un problema di soldi, dipende da chi li mette tra il Napoli o il Comune. Il ‘San Paolo’ negli anni ’90 per il Mondiale fu ristrutturato male, come sempre accade in Italia, perché si fece tutto alla fine e di corsa, ora ha bisogno di un rifacimento completo. Servono 80 milioni di euro, il Napoli ne offre 20: gli altri 60 chi li mette?”.

SU MARADONA – “Ha sbagliato a dare giudizi affrettati su Sarri, bisogna aspettare e non criticare dopo poche partite. Probabilmente lui, stando lontano dall’Italia, non conosceva bene Sarri. Io lo adoro come giocatore, per il resto… Quando il presidente del Marsiglia offrì un assegno in bianco per lui, io non l’ho neanche ricevuto. Ed ho fatto bene, perché abbiamo vinto il secondo Scudetto”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com