Juventus, Allegri mette in guardia Pogba: ‘Deve mettersi in discussione’

Allegri

Alla vigilia della gara di Champions League contro il Borussia Mönchengladbach, Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

SULLA FORMAZIONE – “Barzagli, Chiellini e Bonucci giocano e anche Buffon. Centrocampo? Ora non esageriamo”.

SULLA COPPIA MANDZUKIC-MORATA – “Mario sta bene anche se non ha i novanta minuti nelle gambe. Da lui ci si aspetta molto, però ha giocato molto per gli infortuni che ha avuto. Gli altri: Morata è cresciuto, Zaza sta bene e lo ha dimostrato a Milano, Dybala ha qualità straordinarie però vada lasciato crescere in modo sereno così come è successo nello scorso anno a Morata. Non possiamo chiedergli tanto, sapendo che ha 22 anni e ha bisogno di ambientarsi e di crescere. Dei quattro di avanti hanno giocato tutti e hanno nelle gambe tanti gol e da qui alla fine dell’anno riusciranno a farli”.

SU KHEDIRA – “A livello tattico e tecnico è tra i migliori in Europa. Domenica ha fatto una gara straordinaria insieme a Barzagli. A volte non si vede però sbaglia poco, è sempre posizionato bene, gioca bene tecnicamente e fa le cose semplici. Deve crescere nella condizione ma è un calciatore di caratura internazionale”.

SU POGBA – “Domenica nel primo tempo ha fatto male. Si deve ritrovare e tornare a fare cose semplici, quelle che sa fare lui. E’ un calciatore che ci deve dare molto e da lui pretendo molto. Pallone d’Oro? Ha tanti margini di miglioramento e deve mettersi in discussione”.

SUL BORUSSIA – “Se lo facciamo significa che c’è ancora molto da crescere. Non dobbiamo pensare alle altre due partite disputate. Il Borussia è ancora in corsa per la qualificazione e sarà una partita difficile”.

SU CUADRADO – “E’ un calciatore importante, sta facendo bene ma deve diventare determinante negli ultimi venti metri in termini di assist e gol”.

SU RUGANI – “Sta crescendo e un calciatore affidabile, ha grandi giocatori davanti. Deve continuare ad allenare e aspettare il suo momento”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com