Juventus, Pogba guarda avanti: ‘Ascolto l’allenatore, non il resto’

Pogba

Un pareggio scialbo quello andato in scena allo Juventus Stadium: non un punto guadagnato, ma due punti persi. Al termine della sfida, interviene il francese Paul Pogba ai microfoni di Mediaset Premium: il centrocampista illustra anche i motivi di alcune scintille con Alvaro Morata.

Cerco di fare sempre bene. Le cose che dice l’allenatore le ascolto, non il resto. Il numero 10 pesa? E’ un numero. Se avessi segnato oggi nessuno ne avrebbe parlato, sono solo parole. Ero arrabbato con Morata nel primo tempo – dichiara Pogba – ma si è scusato per non avermi passato il pallone. Spero che la prossima volta lo faccia. Non ho più la cresta? Aspettate che ne arriva un’altra… Devo sempre fare il mio calcio, devo essere paziente. Spero che il gol arrivi presto”