Napoli, Maurizio Sarri: ‘Higuain? Era un po’ pigro’

Chievi-Napoli

Tra gli uomini del Napoli in risalto, c’è sicuramente Gonzalo Higuain: gol e prestazioni al servizio della squadra. A margine della sfida contro il Chievo, decisa proprio dal Pipita, ai microfoni di Sky Sport interviene Maurizio Sarri, che svela un retroscena in merito al salto di qualità dell’ex Real Madrid.

E’ un ragazzo leale. Quando gli ho parlato in estate gli ho detto che potenzialmente era il migliore attaccante al mondo ma era un po’ pigro e lui ne era consapevole. Questo confronto che ha con me lo sta stimolando“.

Il tecnico, inoltre, si sofferma sulla situazione del Napoli: “Stiamo vivendo un periodo positivo. Essere tosti per un mese riesce a tutti. Vorrei solo che la squadra continui ad avere questa voglia. Ci vorrà comunque sempre tanto equilibrio per fare i risultati“.