Milan, Mihajlovic: ‘Abbiamo giocato bene ma non dovevamo subire quel gol’

IMG_0384

Al termine di Lazio-Milan, queste le parole del tecnico dei rossoneri Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Premium Sport: ‘Peccato per il gol, non dovevamo subirlo. Sapevamo che era una gara difficile ma ci siamo comportati da squadra e abbiamo vinto con merito. Alex? Ha preso una butta in testa, ha un trauma cranico ma non ha niente. Deve restare 24 ore all’ospedale per i controlli ma non è successo nulla. La partita della svolta? Noi dobbiamo pensare partita per partita, abbiamo 4 risultati utili consecutivi e siamo risaliti in classifica. Giochiamo con meno paura e siamo più compatti: creiamo e subiamo poco. La Lazio poi è un grande avversario e non è stato facile: sono contento di tutti i miei giocatori. Bacca? Bisogna fargli i complimenti, sappiamo che è un giocatore importante, l’abbiamo anche pagato 30 milioni. E’ un giocatore che quando gli capita un pallone fa gol… se non fa rabone (chiaro il riferimento all’occasione sprecata in Milan-Palermo che fece infuriare Mihajlovic ndr). La prossima partita contro l’Atalanta sarà la gara della svolta. Balotelli? Mario sta meglio ma ancora non ha iniziato ad allenarsi in gruppo. Domani ha un controllo. Speriamo di recuperarlo il prima possibile’.

La redazione di calciomercatonews.com