Esclusivo – Serie A, altro esonero in vista: dopo la sconfitta è addio?

Logo serie a

Un’altra sconfitta maturata sul campo ed adesso lo spettro di un esonero che pare materializzarsi sempre più: l’Udinese riflette sul futuro di Stefano Colantuono, tecnico ex Atalanta che, subentrato a Stramaccioni, non è riuscito a dare la scossa ad una squadra che rischia seriamente di dover affrontare una stagione rincorrendo la salvezza. Nonostante la bella prestazione del San Paolo, secondo le indiscrezioni raccolte da CalcioMercatoNews.com, Colantuono rimane fortemente in bilico, considerata una classifica a dir poco deficitaria per la squadra friulana. A non far star tranquillo l’allenatore romano c’è anche un’indiscrezione legata a quello che poteva essere un suo sostituto: Roberto Donadoni, ormai da più di una settimana allenatore del Bologna, era stato contattato proprio dalla famiglia Pozzo nelle scorse settimane, salvo poi accettare la società felsinea visti i tentennamenti dell’Udinese. Adesso sono diversi i nomi che si fanno per la successione di Colantuono, sebbene la candidatura forte sembrerebbe essere una: Francesco Guidolin, candidato principe anche per la successione di Mandorlini, sarebbe già stato nuovamente chiamato dalla dirigenza bianconera per ricominciare un discorso interrotto nel maggio 2014…