Calciomercato Bologna, Fenucci: ‘Biabiany e Iturbe? Dipende da Donadoni’

fenucci1-610x400

Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna, ha parlato a Sky Sport della squafta di Donadoni e del mercato: “Il pareggio con la Roma ci ha soddisfatto, forse meritavamo anche qualcosa in più. La squadra ha messo in campo carattere, peccato per i due gol subiti, credevo ad un risultato diverso. Destro? Abbiamo un regolamento interno e lo applicheremo, ma l’esultanza di Mattia è stata comprensibile. Biabiany? L’idea per gennaio è quella di trovare qualche giocatore che possa avere caratteristiche diverse da ciò che abbiamo in rosa. I nostri giocatori hanno dimostrato di meritare la A, Donadoni parlerà con Corvino e poi il club prenderà le decisioni migliori. Il campo del Dall’Ara? La Roma è una squadra che ha grandi doti tecniche e non è stata favorita dal campo, ma non è la prima volta che si gioca in una situazione del genere. Iturbe? Non è assolutamente fatta. Fin quando Donadoni non ci comunicherà le esigenze della rosa noi non ci muoveremo. Sia Iturbe che Biabiany sono ottimi giocatori che potrebbero far bene al Bologna e in molte altre squadre. Stiamo seguendo un progetto basato sui giovani, chiunque arriverà troverà terreno fertile per muoversi. Roma? Sono stato molto bene, abbiamo fatto 3 anni intensi. C’erano criticità finanziare e abbiamo ricostruito il club grazie al lavoro con amici come Sabatini, Baldissoni e Baldini”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com