Calciomercato Milan: Berlusconi sceglie Conte, addio Mihajlovic

Conte

La vera rivoluzione del Milan potrebbe arrivare nella prossima stagione quando i contratti di Seedorf e Inzaghi saranno estinti. A quel punto il presidente Berlusconi potrebbe mandare via Sinisa Mihajlovic perché il serbo non ha convinto i rossoneri a meno di un insperato terzo posto finale. E, come rivela Tuttosport, il presidente rossonero ha deciso di puntare su Antonio Conte, attuale c.t. della Nazionale italiana. Sarà lui l’uomo della rinascita del Milan, Berlusconi è convinto delle qualità dell’ex allenatore bianconero e vorrebbe portarlo sulla panchina della Juventus. Un Conte pronto a dire sì all’ennesima sfida.

Samuele Roccati