Juventus, Dybala: ‘Voglio diventare un grande. E su Morata…’

dybala

 

 

 

 

 

Paulo Dybala, gioiello della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky del momento positivo che sta vivendo: “E’ stato molto bello tornare a Palermo perché ho ritrovato tanti ex compagni e amici – ha spiegato l’argentino ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Gli anni in rosanero sono stati molto importanti. Poi abbiamo fatto una bella partita e penso che il risultato alla fine sia giusto. Se è tornata la vera Juve? Abbiamo giocato tutte le partite nel modo giusto, affrontando tutte le squadre nella stessa maniera: ecco perché abbiamo centrato tutte queste vittorie consecutive. Rispetto all’anno scorso sono arrivati molti giocatori nuovi. All’inizio non è stato facile ripartire, ma ora tutti capiamo cosa ci chiede mister Allegri e se continueremo così, la ‘Vecchia Signora’ potrà arrivare dove vuole”.

SU MORATA: “Morata sta bene – ha assicurato Dybala – contro il Milan è stato il primo ad abbracciarmi. Tutta la squadra gli vuole bene e tornerà ad essere quello dell’anno scorso perché lo vogliamo così. Come sto io? Sono venuto qua per continuare a crescere, per diventare un grande giocatore ed un grande uomo. Cerco di fare sempre quello che mi chiede l’allenatore, gara dopo gara, cercando di dare il meglio”.

SUL PROSSIMO MATCH CONTRO LA LAZIO: “Sicuramente sarà una partita molto difficile perché loro sono in crisi e vogliono uscire da questo momento. Quindi troveremo una Lazio molto carica. E quando giocano contro la Juve, tutte le squadre vogliono vincere. Ma noi l’affronteremo come abbiamo fatto in tutte le altre partite, come abbiamo fatto con Manchester City e Palermo: andremo a Roma per portare i tre punti a casa, giocare bene e fare la nostra partita”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com