Juventus, Marotta: ‘Nessun problema con Allegri. Morata deve dimostrare il suo valore’

CONDIVIDI
©Getty Images
©Getty Images

Prima del fischio d’inizio di Siviglia-Juventus, Giuseppe Marotta ha commentato il match di Champions League contro il Siviglia ai microfoni di ‘Premium Sport’ – : “Le cose stanno andando bene rispetto al passato recente. Ci siamo rimessi in careggiata su tutti i fronti. Sono ottimista dunque per il prossimo futuro”.

SU MORATA – “Credo non sia una questione di una notte. Il reparto offensivo è composto da elementi importanti, dunque è difficile per lui trovare continuità. Alla Juventus però servono grandi attaccanti. Stasera, anche a causa di infortuni, starà a lui dimostrare le sue qualità”.

SU RABIOT – “Al momento siamo concentrati sulle competizioni in cui siamo coinvolti, dalla Champions, al campionato, passando per il derby di Coppa Italia contro il Torino. Siamo contenti di questa rosa e del nostro tecnico, ma di certo saremo alla finestra”.

SUL MOMENTO DELLA SQUADRA – “E’ stata una partenza handicap legata anche ad alcuni infortuni. In molti sono tornati e i giovani hanno capito cosa vuol dire giocare con la Juventus. Alla fine ne è nata una formazione che rispecchia ciò che la Juventus deve essere. La nostra storia ci insegna che la Juve dev’essere protagonista in ogni competizione”.

SU EMERY – “Non esiste assolutamente alcun problema allenatore. Lo scorso anno Allegri ha fatto benissimo e quest’anno, alla luce dei tanti cambi in rosa, sta facendo altrettanto. Non pensiamo affatto a Emery“.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com