Calciomercato PSG, scintille tra Rabiot ed il presidente Al-Khelaifi

©Getty Images
©Getty Images

Uno strappo in casa PSG: protagonista è il giovane centrocampista Adrien Rabiot, già accostato alla Roma prima e all’Inter poi. Il centrocampista ha provocato la rabbia del presidente, Nasser Al-Khelaifi, con alcune dichiarazioni, secondo le quali “andare in prestito sarebbe un bel regalo di Natale“. Ciò che rischia, invece, sembra ben altro.

Sono deluso, gliel’ho detto in faccia – dichiara Al-Khelaifi, in un estratto dell’intervista che sarà pubblicata sabato da Le FigaroLe dichiarazioni sono inaccettabili. Si tratta di mancanza di rispetto verso l’allenatore del club che ha fatto tanto per lui. Ha vent’anni e gioca in una grande squadra: non accetterò mai chi si ritiene al di sopra del club”.